Su di me

Sandro Libra

Sono nato a Ventimiglia, estremo ponente ligure, nel 1952 dove vivo e lavoro. L'amore per la fotografia lo devo a mio padre. Il mio percorso inizia concretamente negli anni 70 folgorato dal bianco e nero e dalla camera oscura, allora molto praticati. A. Adams, Weston, Stiegliz, Strand, Lange, Salgado, Giacomelli, Koudelka e altri. Ho dedicato tutta la mia attenzione al bianco e nero, alla stampa fine-art ; oltre che un attaccamento indissolubile alla camera oscura e alle mie Nikon fm e leica meccaniche. Seguo ogni immagine personalmente dalla visualizzazione allo scatto, dalla stampa al montaggio; in continua ricerca del legame tra visione e stato d'animo, tra realtà e sogno. Il mio grande e incontenibile senso di libertà mi spige ad analizzare tutto ciò che emerge dal profondo, siano questi concetti o emozioni. Al di la delle immagini un grande sogno, un'ambiziosa speranza........c a p i r e !

Altri profili in rete